329 - 7514192info@passioneventi.com

Carl Philip di Svezia e Sofia Hellqvist sposi

Home / Blog / Carl Philip di Svezia e Sofia Hellqvist sposi

Il principe, la ragazza normale, il colpo di fulmine, le nozze romantiche con passeggiata in carrozza e sudditi in festa. Nella storia d’amore tra Carl Philip di Svezia e Sofia Hellqvist gli ingredienti della favola ci sono sempre stati tutti. E loro, dopo cinque anni insieme, si sono finalmente detti «sì».
Una cerimonia romantica, a Stoccolma, nella cappella del Palazzo Reale. Lo sposo, secondogenito di re Carlo Gustavo e della consorte Silvia, è stato tra i primi ad arrivare, come da tradizione. In alta uniforme, è Maggiore della Marina, ha aspettato la sua Sofia, ex modella con ambizioni artistiche. E lei non si è fatta attendere.

Al braccio del padre Erik, la sposa ha fatto il suo ingresso nella cappella alle 16,30. Per lei, un abito in crepe di seta e organza italiana in tre diversi toni di bianco (vagamente ispirato a quello di Kate Middleton, ndr), con scollo a v sul davanti. Una creazione di Ida Sjöstedt, con applicazioni in pizzo di José María Ruiz. Lungo lo strascico, a cattedrale.

All’acconciatura ci ha pensato Marwan Hitti, che Sofia ha conosciuto durante il reality Paradise Hotel. Un raccolto morbido (che lasciava intravedere il tattoo che la neo-principessa ha dietro la nuca, un sole), impreziosito da una tiara di diamanti e smeraldi, regalo dei suoceri. Tra i capelli, anche foglioline di mirto Sofiero, una tradizione della casa reale svedese che risale al 1905, quando la principessa Margaret Windsor andò in sposa a Gustaf VI Adolf di Svezia. Per bouquet, un’esplosione di colore. Rose da giardino nei toni del crema e del corallo.

Un «sì» pieno di emozioni quello di Carl e Sofia, ricco di sorrisi e sguardi di complicità, che hanno aiutato a smorzare la tensione del momento. Il più impacciato, senza dubbio, lo sposo, che al momento dello scambio degli anelli non è riuscito a trattenere una lacrima.

Poca l’etichetta rispetto ai royal wedding a cui siamo stati abituati. La cerimonia è durata circa 40 minuti ed è stata intervallata da tanti momenti musicali, che hanno fatto ballare (sì, ballare), anche gli ospiti più agée.

Salem Al Fakir ha cantato Fix you dei Coldplay, David Pagmar Paraply una versione di Umbrella di Rihanna. Dopo la benedizione, gli sposi, mano nella mano, si sono avviati verso l’uscita, tra gli applausi, al ritmo di un coro gospel che ha cantato un’insolita versione di Joyful, Joyful.

Prima di salire in carrozza, il bacio di rito e poi la sfilata per le strade della città. Al rientro, il saluto agli invitati e l’inizio delle danze. In apertuta, Il valzer di Sofia, scritto da Pelle Arhio e interpretato da Per Bredhammar.

La favola (moderna) continua…

 

http://www.vanityfair.it/people/mondo/15/06/13/matrimonio-carl-philip-svezia-sofia-hellqvist-foto-cerimonia-abito-sposa-reali-musica-invitati-festa-gossip?utm_source=facebook&utm_medium=marketing&utm_campaign=vanityfair

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0.0/10 (0 voti espressi)
Recommended Posts
Contattaci

Fisseremo un incontro per conoscersi SENZA IMPEGNO!