329 - 7514192info@passioneventi.com

«Amore, vieni via con me»

Home / Blog / «Amore, vieni via con me»

… La promessa d’amore di Salvatore, nella Giornata mondiale sulla sindrome di Down del 21 marzo, diventa un messaggio di speranza per tutti …

Salvatore e Caterina avevano un sogno: andare a vivere insieme. Un sogno di molte coppie, certo, ma che per loro – 38 anni lui, lei 40 a breve, fidanzati da 11, da quella volta, a una festa, che ballarono insieme per tutta sera – è stato un po’ più difficile da realizzare.
Sì, perché Salvatore e Caterina hanno la sindrome di Down, e hanno dovuto seguire un lungo percorso di crescita, con le famiglie e gli operatori di CoorDown Onlus, che quest’anno dedica la Giornata mondiale sulla sindrome di Down del 21 marzo proprio al tema dell’«autonomia abitativa», prima di arrivare qui. Ma ce l’hanno fatta.
La «proposta» (#specialproposal) è arrivata nel più romantico dei modi, qualche mese fa. Come non se ne vede più in giro. Con tanto di serenata (Come Away With Me di Nora Jones, interpretata dai Neri per caso) a sorpresa sul posto di lavoro. Salvatore si è inginocchiato davanti a Caterina, che tutto, in quella normalissima giornata di metà settimana, poteva aspettarsi, ma non di vivere un film. «Tremavo, ho pianto per la gioia», ha ammesso Cate quando si è resa conto di cosa le era successo. «Mi sono talmente divertito che gliela rifarei, la proposta», dice Salvatore.

Ora abitano in un piccolo appartamento nel centro di Roma, a pochi passi dal Colosseo. Lui – una grande passione per la musica, la batteria in particolare – si occupa volentieri della casa, apparecchia e sparecchia, fa il letto ogni mattina. «Ma la colazione no», sorride Salvatore, «quella me la prepara sempre Caterina». Che, di amori, ne ha due: i gatti e la cucina – sta seguendo un corso per migliorarsi. Specialità: pasta. Sono due golosoni.

Una normalissima vita di coppia, insomma: lei lavora da McDonald’s, lui la aspetta, e la sera restano in casa: cena, un film, «Salvatore mi riempie di coccole», arrossisce Caterina. «Sì, perché senza Caterina io non potrei stare: lei è tutto per me». Una nuova dichiarazione.

http://www.vanityfair.it/news/italia/15/03/17/giornata-sindrome-down-proposta-amore-video?utm_source=facebook&utm_medium=marketing&utm_campaign=vanityfair

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0.0/10 (0 voti espressi)
Recommended Posts
Contattaci

Fisseremo un incontro per conoscersi SENZA IMPEGNO!